Pills – Detersivo

Quanti modi ci sono per liberarsi?
Per la gioia, per la felicità.
Oppure dall’ansia, dalla tristezza.

Io avrei tanto voluto diventare una runner. E anche una cantante.
Fare chilometri sotto la pioggia sentendo il respiro che allarga la cassa toracica ed i desideri.
Prendere quelle note altissime che spaccano i vetri.
Ed essere certi che tutti ti sentono.

Invece mi è venuto un gran mal di pancia.
E sono ancora qui piegata in due ad abbracciarmi e continuare a dire “mannaggia,
perchè non l’ho detto subito tutto quello che avevo da dire?”

Perchè nel 2016 ho cominciato. A liberarmi sinceramente.
Attraverso la scrittura.
E hai visto quante mille mila parole ho già buttato fuori ?
E sai quanto mal di pancia ho già smaltito?
Te lo dico io: tantissimo.

Sfido il tempo ad avere abbastanza rintocchi da superare tutte le parole che usciranno dalle mie mani, dalla mia bocca, dal mio cuore.
Perché lasciar andare per me significa felicità.

Tu hai mai sentito il bisogno disperato di liberarti?
Che modo hai trovato ?

Anna_X

Share :

Twitter
Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Il dono di Verdacqua

Ho un sogno: parlare di felicità ai bambini e sono a un passo dal realizzarlo. Ti ho scelto per sostenermi: con il tuo aiuto pubblicheremo la mia fiaba e costruirò un progetto di volontariato dedicato ai più piccoli.